Titoli professionali per adulti

Compiti e competenze

La validazione degli apprendimenti acquisiti è uno dei compiti dei partner della formazione professionale, ovvero di Confederazione, Cantoni e organizzazioni del mondo del lavoro (oml).

Confederazione

I compiti della Confederazione nell'ambito della validazione degli apprendimenti acquisiti sono eseguiti soprattutto dall'unità della formazione professionale di base della Segreteria di Stato della formazione, la ricerca e l'innovazione SEFRI. Essa ricopre i seguenti campi:

  • riconoscimento di procedure di validazione cantonali
    L'ufficio cantonale della formazione professionale richiede il riconoscimento della procedura di validazione cantonale presso l'unità della formazione professionale di base della SEFRI. I criteri per il riconoscimento fanno riferimento alla guida per la formazione professionale e vengono valutati in loco dalla SEFRI. Le procedure cantonali già riconosciute dalla SEFRI possono essere applicate a tutte le professioni senza ulteriori domande di riconoscimento, a patto che vi siano i profili di qualificazione e le norme di superamento d'esame riconosciuti dalla SEFRI. 
  • autorizzazione di profili di qualificazione e delle norme di superamento d'esame
    Le organizzazioni del mondo del lavoro (oml) nazionali richiedono l'autorizzazione del profilo di qualificazione e delle norme di superamento d'esame per ogni professione attraverso la Commissione per lo sviluppo delle professioni e della qualità (rispettivamente tramite le commissioni della formazione professionale) presso l'unità della formazione professionale di base della SEFRI. I criteri per l'approvazione dei profili di qualificazione nazionali si riferiscono ai modelli presenti nei documenti che completano la guida per la formazione professionale di base. I profili di qualificazione e le norme di superamento d'esame nazionali approvati dalla SEFRI possono essere utilizzati in tutte le procedure di validazione cantonali riconosciute.

Cantoni

I Cantoni allestiscono procedure di validazione che mettono in atto, una volta riconosciute dalla SEFRI. È quindi importante che vi sia una stretta collaborazione tra i Cantoni. Sono responsabili per il coordinamento intercantonale i seguenti gruppi di lavoro e le seguenti commissioni:

  • Gruppo di lavoro Validation des acquis: scambio di informazioni e di esperienze tra le commissioni delle varie regioni linguistiche
  • Koordinationsgruppe VdA D-CH: coordinamento e scambio tra i Cantoni della Svizzera tedesca
  • Commissione per la validazione delle competenze acquisite della CLPO: coordinamento e scambio tra i Cantoni latini

La Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale (CSFP) si prende carico del coordinamento generale. Ulteriori informazioni sul lavoro delle commissioni si trovano sul sito della CSFP / Validation des acquis

Organizzazioni del mondo del lavoro

Le oml definiscono i profili di qualificazione e le norme di superamento per le singole professioni tenendo conto delle disposizioni date dalla Guida per la formazione professionale di base. I profili e le norme di superamento approvati dalla SEFRI saranno pubblicati sul sito della SEFRI (SEFRI - Elenco delle professioni). I periti delle oml valutano i candidati e i loro dossier.